Emilia Romagna

Istituzione Bologna Musei

Istituzione Bologna Musei

Le collezioni permanenti delle 14 sedi che fanno parte dell’Istituzione Bologna Musei si compongono di centinaia di migliaia di dipinti, sculture, reperti, manoscritti e volumi rari, quadrerie, installazioni, oggetti artistici, artigianali e industriali. Una moltitudine di storie con intrecci sorprendenti che si snodano nello spazio e nel tempo in percorsi unici e distintivi, perché tali

Istituzione Bologna Musei Leggi tutto »

Rare pitture - Da Guercino a Mattia Preti a Palma il Giovane

Rare pitture – Da Guercino a Mattia Preti a Palma il Giovane

Una mostra per raccontare la nuova futura Pinacoteca di Carpi. Oltre alla presentazione del nuovo progetto di Pinacoteca – dichiara Manuela Rossi, curatrice della mostra – che nascerà alla conclusione dei cantieri in corso nelle stanze del Vescovo, vera protagonista del percorso è la collezione di dipinti (con una selezione di disegni) dei Musei carpigiani.

Rare pitture – Da Guercino a Mattia Preti a Palma il Giovane Leggi tutto »

Kenro Izu - Requiem for Pompei

Kenro Izu – Requiem for Pompei

L’esposizione presenta 55 fotografie inedite, donate dall’artista giapponese alla Fondazione di Modena, frutto di una visione lirica di quanto è rimasto a Pompei, il giorno dopo l’eruzione del 79 d.C. Modena consolida il suo rapporto privilegiato con la fotografia, che l’ha portata a diventare uno dei punti di riferimento in Italia per questa particolare forma

Kenro Izu – Requiem for Pompei Leggi tutto »

Il Camino dei Fenicotteri

Il Camino dei Fenicotteri

L’iniziativa espositiva si configura come la prima di una serie di attività dedicate alla celebrazione del primo centenario del Museo Civico d’Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini, fondato il 30 maggio 1920 dal Soprintendente delle Belle Arti Francesco Malaguzzi Valeri per raccogliere le testimonianze dell’artigianato bolognese sull’esempio dei musei di arte applicata e industria sorti

Il Camino dei Fenicotteri Leggi tutto »

Yael Bartana – Cast Off

A Modena, dal 15 novembre 2019 al 13 aprile 2020 nella sala grande e nelle sale superiori della sede FMAV – Galleria Civica a Palazzo Santa Margherita, Fondazione Modena Arti Visive presenta la personale dell’artista israeliana Yael Bartana (Kfar Yehezkel, 1970), che attualmente vive e lavora tra Amsterdam e Berlino. L’esposizione, prodotta da Fondazione Modena

Yael Bartana – Cast Off Leggi tutto »

Quello che resta - Fotografie di Alberto Gandolfo

Facebook del passato

Le classi sono chiamate ad osservare le diverse fisionomie ed espressioni facciali dei ritratti presenti in Pinacoteca, indagandone di volta in volta le connotazioni storiche e di costume, le soggettività psicologiche, i significati degli oggetti e degli animali che li qualificano. Attraverso l’apprendimento per ipotesi si vuole far comprende non solo come il ritratto del

Facebook del passato Leggi tutto »

Instagram neobarocco

Instagram neobarocco

Visita animata CON POSSIBILITA’ DI VISITA IN LIS Gli effetti speciali dei quadraturisti, gli scorci arditi, i giochi visivi del Barocco per essere compresi devono essere esperiti. Con specchi, caleidoscopi e macchine fotografiche si ammirano i soffitti decorati dai grandi maestri del Seicento bolognese, mettendo a confronto le diverse filosofie artistiche, da quella più encomiastica

Instagram neobarocco Leggi tutto »

Torna in alto

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per funzionare meglio e per offrire pubblicità attinente agli interessi dei visitatori. Proseguendo con la navigazione oppure cliccando il pulsante ok acconsenti a ricevere cookie sul tuo dispositivo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi