IRAN gente strade paesaggi – Mestre

Filed under:Fotografia,Veneto — scritto da claudia il 21 Agosto 2007

IRAN gente strade paesaggi – Fotografie di Abbas Kiarostami, Riccardo Zipoli e cinquantasei autori persiani contemporanei è il titolo della nuova mostra che sarà inaugurata al Centro Culturale Candiani, lunedì 27 agosto 2007, alle ore 18, visitabile nei locali del centro sino al 14 ottobre. Prodotta dal Centro Culturale Candiani con il contributo dell’ Istituto Culturale dell’Ambasciata della Repubblica Islamica dell’Iran, di Kel12, di Orient Explorer e con il patrocinio dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e accompagnata da un catalogo edito da Marsilio, la mostra raccoglie centoventidue immagini scattate in Iran e selezionate da Riccardo Zipoli.
La parte dedicata alle strade presenta quaranta fotografie, venti in bianco e nero del grande regista e fotografo Abbas Kiarostami e venti, a colori, di Riccardo Zipoli, fotografo oltre che studioso di cultura iraniana e docente di letteratura persiana a Ca’ Foscari. Altre dodici fotografie, anch’esse di Riccardo Zipoli, ritraggono paesaggi naturali. Settanta scatti infine, assolutamente inediti, illustrano la vita della gente comune e sono opera di autori di quel paese selezionati  in Iran con un bando pubblicato su un sito apposito il 30 dicembre 2006 e scaduto il 30 gennaio 2007.

La mostra sarà tenuta a battesimo dal grande regista e fotografo Abbas Kiarostami, per l’occasione a Mestre, che non poco ha contribuito, con le sue immagini, a restituirci l’idea di un Iran vero, bello e intenso, ma soprattutto vicino e amico, nonostante le diversità. 
Mettere in risalto la complessità dell’odierno panorama culturale iraniano, tutt’altro che riconducibile alle sole monolitiche espressioni di regime e imparare a conoscere un paese fratello, pur con qualche ovvia, ma non insormontabile, differenza,  agevolandone in tal modo la comprensione e l’apprezzamento, è quanto il Candiani si propone con questa mostra e con una serie di altre iniziative collaterali: rassegne cinematografiche, spettacoli, incontri letterari, serate gastronomiche, accentuando così quella propensione all’internazionalità che costituisce motivo di crescita per l’intera città di Mestre.



Powered by Memoka

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per funzionare meglio e per offrire pubblicità attinente agli interessi dei visitatori. Proseguendo con la navigazione oppure cliccando il pulsante ok acconsenti a ricevere cookie sul tuo dispositivo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi